La nostra storia

La nostra storia incomincia da…

Settembre 2000. Iniziava l’anno scolastico 2000/2001 della seconda elementare. Proprio l’anno in cui Pee e Corì si conobbero!

Era lunedì mattina quando Pee vide entrare nella sua classe una nuova compagna. Si trattava di una bambina piccola, con capelli scuri ed occhi grandi, ma… dall’espressione triste.

Corí si ritrovò trasportata in un nuovo luogo pieno di bambini, lontano dalla realtà che si era appena lasciata alle spalle.  

Il suo babbo, quell’anno, perse il lavoro. Spostare la sua famiglia dal Nord della Sardegna ad un paesino del Nord Italia, non fu affatto una decisione semplice. Ma, i genitori di Corí volevano e dovevano garantire un futuro più sicuro per i loro due figli.

Già, la Sardegna è bellissima, ma purtroppo sono anni che vive in una crisi non indifferente. Per questa ragione molte famiglie sono costrette ad allontanarsi dalla loro terra… per “sopravvivere”.

Ma ritorniamo a noi…

Pee e Corí, un ariete e uno scorpione, la timidezza e l’irrequietezza, fecero subito amicizia.

Ai tempi delle medie, durante le vacanze estive, avevano entrambe il coprifuoco… impossibile da rispettare! 😂

Scoprirono i primi amori, le prime delusioni e curarono insieme le prime ferite, capendo che un’amica vale molto di più di un… barattolo di Nutella! 

Crescevano insieme tra tabelline, medioevo, Promessi Sposi, il latino e l’informatica… nonostante scelsero strade di studio diverse, non si persero MAI di vista.

Superati i vent’anni… maturarono?  Ma quando mai! 

Pensate che durante una vacanza decisero addirittura di tatuarsi una pecorella… Una pecora sul braccio, vi rendete conto? 

Eppure quel tatuaggio per loro, era ed è ricco di significato. Sembrerebbe, addirittura, che da quella “graffiatura indelebile” il corso delle loro vite abbia iniziato a prendere strade molto simili e spesso coincidenti… ma questa è un’altra storia e forse un giorno ve la racconteranno!

Comunque ne inventavano sempre una, era impossibile annoiarsi con loro ed, in particolare, scoprirono una passione comune: la scrittura,nata per caso durante le loro varie vacanze e gite fuori porta.          

Decisero così di dar voce a questi loro attimi di libertà e spensieratezza, raccontando le loro giornate con aneddoti spesso divertenti, per non dire imbarazzanti 😅

Sognavano ad occhi aperti, ma senza mai mettersi in gioco per davvero. 

Ora, facciamo un grosso balzo in avanti…  Arriviamo al 2020… 

Le due amiche hanno attraversato insieme la fatidica guerra silenziosa chiamata Covid-19. Proprio il giorno numero 1 di quarantena hanno deciso di creare un diario quotidiano online, utilizzando i loro canali social, dal nome “10 Amiche e un gruppo Whatsapp”

Per 59 lunghi giorni hanno scritto, raccontato e creato pagine cercando sempre di strappare un sorriso ai loro lettori o, perlomeno, provandoci.

Il risultato?

Quando hanno deciso di “chiudere” il progetto, con il loro primo racconto fantasy, hanno ricevuto parole bellissime, ringraziamenti per questo appuntamento quotidiano di spensieratezza nonostante fosse “inserito” in un periodo alquanto difficile, hanno ricevuto complimenti ma soprattutto proposte.

Avevano già in mente di creare qualcosa di loro e dopo essere state spronate da tante richieste, si sono decise ed… 

ECCOCI QUA! 

Due amiche fuori porta…

creatrici di racconti di fantasia ambientati in luoghi reali, accompagnati da mini guide dei posti in cui le loro storie hanno trovato ambientazione.  Per parlare di sé in modo differente, per dare indicazioni e consigli, ma soprattutto per strappare sempre un sorriso!

Iniziamo da qui…

Con tanto affetto…   

Pee e Corì❤️

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA ImageChange Image

error: Content is protected !!